Vedere come Dio | Pensieri

La prima pagina della bibbia narra il singolare modus operandi del Creatore dell’Universo. Dio crea e subito dopo ‘vede’ ciò che ha fatto, lo contempla quasi come se volesse constatare il frutto di bontà e bellezza della sua Parola creatrice. Per sette volte al termine della giornata creativa, il testo sacro osserva: …

Il predicatore che brucia e illumina… anche se stesso | Origene (185 -254 d.C)

“Se dunque o predicatore nell’insegnare e nell’edificare la chiesa di Dio ti limiti a sgridare, a rinfacciare, a biasimare i peccati del popolo, ma dalle Scritture non trai nulla che consoli, se non spieghi nessuna oscurità, se non raggiungi una comprensione più profonda, se non riveli un significato più santo……

La pedagogia di Satana | Tommaso D’aquino (1225 – 1274)

“La tentazione che viene dal nemico, come dice san Gregorio, consiste in un suggerimento. Ora un suggerimento non viene dato a tutti alla stessa maniera, ma a ciascuno secondo le sue tendenze e disposizioni. Ecco perché il demonio non tenta l’uomo spirituale subito a peccati gravi; ma comincia dai più…

Perchè i numeri in Dio sono differenti | Giovanni Damasceno (676 -749 d. C.)

A riguardo alla divinità, come noi confessiamo una sola natura e diciamo tre Persone veramente esistenti, così diciamo che tutte le cose che riguardano la natura e la sostanza sono semplici, ma anche riconosciamo la differenza delle Persone in tre sole proprietà, e cioè l’essere non causato e Padre, l’essere…

Il cuore freddo di Cleopa | Pensieri

Secondo il Vangelo di Luca, Cleopa è uno dei due che, Gerusalemme alle spalle, è in cammino verso Emmaus. Come tanti aveva conosciuto il Signore, aveva visto con i suoi occhi la sua passione e morte, era venuto a conoscenza del racconto di alcune donne che avevano visto Signore, eppure…

Cibo per l’anima | Pensieri

Un antico adagio medievale raccomanda ad ogni teologo tre cose fondamentali: predicare, insegnare, disputare. Così lo studio delle cose di Dio non concluderebbe la sua attività, ma ancora è necessario che si generi in lui tre atteggiamenti differenti: parlare bene di Gesù, imprimere (in-segnare) la sua verità nell’anima dei suoi…

Parole come cose | Pensieri

Che la parola sia qualcosa di straordinario lo sappiamo tutti. Lo sa ogni madre dopo aver generato la vita dal suo corpo, insegnando al figlio ‘a parlare’, gli comunica una nuova vita, aprendolo al mondo delle cose e degli uomini, sviluppando in lui creatività e spirito, fino a far emergere…

Segalazione Eventi| Catanzaro, Chiesa S. Giovanni Battista – 22 Dicembre

Cari Amici vi segnalo che Venerdì 22 Dicembre alle h. 17,30, presso la Chiesa di San Giovanni Battista a Catanzaro, terrò una meditazione sul significato spirituale del Natale del Signore, dal titolo: “Veniva nel mondo la luce vera – (Gv 1, 9)”. Guarderemo insieme al grande tema della Luce, attraverso…

Le parole (ci) espongono | Pensieri

Le parole vere ci espongono, rendendo udibile l’invisibile che vive in noi. Ci portano fuori, nella misura in cui cuore e mente si depositano in esse. Gesù dice: “la bocca parla della pienezza del cuore”, mentre il libro della Sapienza ammonisce: ” Il saggio ha la bocca nel cuore mentre…

Dove inizia il mio cammino | Martin Buber (1878 – 1965)

“Bisogna prendere necessariamente coscienza dell’interrogativo posto da Dio: “Dove sei?”, sia esso rivolto ad Adamo o a chiunque altro. Ogni volta che Dio pone una domanda di questo genere non è perché l’uomo gli faccia conoscere qualcosa che lui ancora ignora: vuole invece provocare nell’uomo una reazione suscitabile per l’appunto…