Vedere come Dio | Pensieri

La prima pagina della bibbia narra il singolare modus operandi del Creatore dell’Universo. Dio crea e subito dopo ‘vede’ ciò che ha fatto, lo contempla quasi come se volesse constatare il frutto di bontà e bellezza della sua Parola creatrice. Per sette volte al termine della giornata creativa, il testo sacro osserva: …

Il cuore freddo di Cleopa | Pensieri

Secondo il Vangelo di Luca, Cleopa è uno dei due che, Gerusalemme alle spalle, è in cammino verso Emmaus. Come tanti aveva conosciuto il Signore, aveva visto con i suoi occhi la sua passione e morte, era venuto a conoscenza del racconto di alcune donne che avevano visto Signore, eppure…

Cibo per l’anima | Pensieri

Un antico adagio medievale raccomanda ad ogni teologo tre cose fondamentali: predicare, insegnare, disputare. Così lo studio delle cose di Dio non concluderebbe la sua attività, ma ancora è necessario che si generi in lui tre atteggiamenti differenti: parlare bene di Gesù, imprimere (in-segnare) la sua verità nell’anima dei suoi…

Parole come cose | Pensieri

Che la parola sia qualcosa di straordinario lo sappiamo tutti. Lo sa ogni madre dopo aver generato la vita dal suo corpo, insegnando al figlio ‘a parlare’, gli comunica una nuova vita, aprendolo al mondo delle cose e degli uomini, sviluppando in lui creatività e spirito, fino a far emergere…

Le parole (ci) espongono | Pensieri

Le parole vere ci espongono, rendendo udibile l’invisibile che vive in noi. Ci portano fuori, nella misura in cui cuore e mente si depositano in esse. Gesù dice: “la bocca parla della pienezza del cuore”, mentre il libro della Sapienza ammonisce: ” Il saggio ha la bocca nel cuore mentre…

La fatica del pensare | Pensieri

Formarsi un pensiero profondamente cristiano, un pensiero abitato dalla fede e animato dalla carità, un pensiero aperto capace di dare sostanza critica al nostro agire in un tempo di non credenza e multiculturalità è diventato oggi una necessità. Ma questo tipo di pensiero, richiede da parte nostra un costante lavorio fatto di confronto…

Quelle parole piatte che ci lasciano indifferenti | Pensieri

A me pare che abbiamo fatto un po’ di confusione, tanta confusione da non distinguere più niente. Ed in questa confusione la direzione delle nostre parole sembrano possedere sempre lo stesso valore. Ad esempio non distinguiamo tra una parola che ci informa da quella che ci forma, dimentichiamo anche la differenza…

L’idolo e l’immagine: l’altra metà del visibile | Pensieri

Si percepisce ovunque gettiamo il nostro sguardo, c’è come una idolatria delle immagini in cui il visibile ha occupato tutto lo spazio, lasciando all’invisibile solo briciole. C’è in loro, nelle immagini, come una usurpazione di campo e una presa di possesso indebita, in cui ogni credente è chiamato a modificare il proprio sguardo. Lì…

Quella presenza differente | Pensieri

Sacramentalità è una parola centrale nel mistero della nostra fede. É la parola che spiega come Gesù possa essere presente oggi nella vita dei suoi discepoli, una presenza differente,  diversa da quella di 2000 anni fa in Palestina. Dalla risurrezione in poi l’incontro con il Maestro segue una via nuova. Un pò come accade in ogni sacramento:…

The passion | Pensieri

Mel Gibson racconta nel film le ultime ore del Maestro cercando di ricostruire le atrocità commesse su di Lui. Il falso giudizio, le umiliazioni, la carne lacerata, la dolorosissima flagellazione, il cammino sotto la croce,  le cadute, la tunica strappata, i tre chiodi, la nudità, la morte, il colpo di lancia…  l’indicibile…