Beg_abc_Eng puma golf men's golf patterned bermudas blue aster Additionally, the new cameras feature a new UI display designed to capitalize on the larger screen size.casquette hip hop fille .ralph lauren lyon 2 Take it one step further with a bold bib necklace and metal accented pumps.chaussure gucci pour homme Please post your answers in the comment section.best flight simulator joystick for pc You can tell a great deal about a person by the shoes that they wear.should i take viagra on an empty stomach When you want to let your hair down and have a good time at the club, our sexy halter tops will help set the mood.kamagra where to buy Today, one of the most famous pin up girls is burlesque performer Dita Von Teese and Mad Men's Christina Hendricks.kamagra gold .kamagra official website The black colored tie back evens out your figure, and the white, meshy tulle bust accents subtly play up your curves.bet365 half time full time Later the company will hold a question and answer session; instructions will follow at that time.does bovada have an app If the jewelry contains less amount of silver, it will produce a mild sound.sport spread betting tips Everyone said it was one of the best cheesecakes they have ever had. A pretty disastrous and bad ass event occurs that took me a bit by surprise, and I love that this show is not afraid to play hard ball with its stories and characters. Nonetheless, we definitely respect and are grateful for those who only want to buy American shoes.. Start the rolling process again, beginning with the first piece of dough and continue with the remaining pieces. A couple of years ago I bought matching black and a cream cardigans from J. 4. Makeup by Andrea Migas; styling by Barbara De Witt.(5 Color) First baseman Eric Karros is all business in this peaked lapel, double breasted suit by Alex Rodriguez, a West Hills clothier and fashion consultant to the Dodgers. It has superior torsional and swing stability and classical leather uppers such as Pinnacle and Manhattan as well as Lizzard and Croco as well as semi waxed natural and synthetic blend lace. 26, Obama, with strong black support, won decisively. The "Your Move" marketing campaign was launched in 2008, and set Reebok apart from other sporting goods manufacturers as a company that celebrates individuality.. How fun would that be to walk around in? Built in air conditioning for the summer? Built in heat for the winter? You could wear it in any weather, as rain and snow would just slide off.. This stuff has a really nice vanilla smell and is a British pomade staple most barbers hair have it. First off, it not like it an inherently ugly shoe, it a pretty basic design. For instance, this recipe for Zesty Italian Chicken is ready in less than a half hour..
Citazioni | Concolino.it

Il nome di Dio ed il potere dei numeri | J. Ratzinger (1927 – )

“Che cosa significa, dunque, il nome di Dio? Lo comprenderemo forse alla luce della contrapposizione che a esso soggiace. L’Apocalisse parla dell’antagonista di Dio, della bestia. La bestia, che esercita un potere contrario a quello di Dio, non ha un nome, ma solo un numero. Per il veggente questo suo numero…

Maria, la Madre dei viventi | H. Rahner (1900 – 1968)

“É una delle caratteristiche essenziali dell’ecclesiologia dei primi mille anni quella di vedere la Chiesa come “la Madre dei viventi”, in cui si adempie, nella pienezza di significato, ciò che nel passato era attribuito alla prima madre dei viventi, cioè Eva, e inoltre ciò che nella nuova creazione della vita divina…

Maria la perfetta credente | John Henry Newman (1801 – 1890)

Nel vangelo di Luca troviamo: “Maria, da parte sua, serbava tutte queste cose meditandole nel suo cuore” (Lc 2,19), Così possiamo dire che Maria è il nostro modello di fede, sia nell’accettare sia nello studiare la Verità divina. Ella non pensa che sia sufficiente accettarla, ma dimora in essa; che non basti…

L’onesta fatica di leggere | Alcuino di York (735 – 804)

La lettura delle Sacre Scritture è conoscenza della divina beatitudine. In esse infatti, l’uomo può osservare se stesso come in uno specchio, quale egli è, e ciò a cui aspira. La lettura assidua purifica l’anima, suscita il timore della geenna, eleva il cuore del lettore alla suprema felicità. Chi desidera stare…

Quell’unica voce del Verbo | Cardinal Nicolò Cusano (1401 – 1464)

“Noi abbiamo un redentore, che è un mediazione universale, che riempie tutte le cose e che è il primogenito di tutte le creature. Questo Gesù fa risuonare dall’inizio del mondo nella sue membra redente un unica voce, che a poco a poco si è venuta espandendo, finche raggiunse il più…

Il silenzio, virtù prima del filosofo | Carlo Sini (1933 – )

Il filosofo si sforza, diceva Merleau-Ponty, di «prendere in considerazione la parola prima che sia pronunciata, sullo sfondo del silenzio che la precede, che non cessa di accompagnarla e senza il quale essa non direbbe nulla»: rimbalzo ed eco di mondo. Si tratta allora di «rendersi sensibili a quei fili di silenzio di cui il…

Dell’arte del bel parlare | Basilio di Cesarea (329 – 379)

E prima di tutto è necessario preoccuparsi, nel parlare, di non essere inesperti, ma di porre quesiti senza spirito di contesa, e di dare risposte senza ostentazione, evitando sia di interrompere l’interlocutore quando dice qualcosa di utile, sia di desiderare di interporre il proprio discorso per mettersi in mostra, stabilendo…

Sulle immagini di Dio | Jaques Le Goff (1924 – 2014)

Una delle particolarità del Dio dei cristiani deriva dal fatto che gli stessi cristiani lo rappresentarono in immagine, diversamente da ebrei e musulmani il quali, per parte loro, sono in generale aniconici: non solo rifiutano le immagini, ma soprattutto rigettano e condannano la rappresentazione di Dio. Il Dio dei cristiani viene…

Persone vere | R. Guardini (1885 – 1968)

“Ogni genuina giovinezza sta sotto il segno della veracità. Dallo spirito di verità ha origine ciò che in essa può diventate grande e duraturo. Ha un vero spirito giovanile solo quegli in cui è viva la seria, forte e lieta volontà di vero. Egli deve tendere a liberarsi da ogni realtà…

Le 3 parole dimenticate dell’Amore | Heinrich Schlier (1900 – 1978)

“L’amore non si vanta. Chi ama non chiacchiera. Infatti nella cincia boriosa si trova non soltanto l’ingenuo mettere in risalto se stesso, ma anche il disprezzo inavvertito e segreto del prossimo, anzi, in fondo, addirittura un nascosto disprezzo di Dio, in quanto dispensatore dei doni e dei favori. L’amore è…

Nello sguardo che scopre bellezza | Marco Aurelio (121 d. C. – 180 d. C.)

  “Si deve anche osservare che persino le conseguenze accessorie dei fenomeni naturali hanno una loro grazia e attrazione. Così, per esempio, allorché si cuoce il pane, ed esso si screpola qua e là, ebbene, proprio tali screpolature, pur estranee in certo qual modo alle intenzioni del fornaio, hanno in…

Quella Parola che genera il nostro esistere | Romano Guardini (1885 – 1968)

Questa notte mentre albeggiava all’ora in cui di solito arrivano i sogni, ne ho fatto uno anch’io. Che cosa vi si svolgeva, non lo so più, ma era un qualche discorso e se fosse fatto a me, o da me, anche questo non lo so più. Cosa successe nel sogno non…

Risposte e non solo domande | Enrico Berti (1935 – )

[ Una ricerca non è mai eterna prima o poi giunge ad una risposta… ] . È una tipica espressione della mentalità moderna, anzi direi contemporanea. Oggi ai filosofi piace molto di più ricercare che trovare, piace di più domandare che avere risposte, vorrebbero continuare a domandare sempre, senza avere mai…

Potere senza etica | Romano Guardini (1885 – 1968)

” Il livellamento dell’epoca moderna proviene dalla razionalità della scienza e dalla funzionalità della tecnica. […] Uno sguardo d’insieme ci dà l’impressione che, sia la natura, sia l’uomo stesso, siano sempre più alla mercé dell’imperiosa pretesa del potere, economico, tecnico, organizzativo, statale. Sempre più nettamente si delinea una situazione in…

Elogio dell’apprendimento ordinato | Ugo di san Vittore (1096 – 1141)

” Non mi pento di dirti che non ho mai disprezzato nulla che avesse a che fare con l’istruzione, e che ho invece spesso imparato una quantità di cose che altri parevano poco serie o addirittura sciocchezze. Ricordo che quando ero ancora uno scolaretto mi davo da fare per sapere…

Della buona gelosia che non è pura bramosia | Pavel A. Florenskij (1882 – 1937)

Per comprendere la vera natura della gelosia, bisogna connetterla ancora più strettamente all’amore, introdurla nel cuore stesso dell’amore, sottolineare il carattere personale dell’amore e così spiegare come la gelosia sia lo stesso amore nel suo ‘essere altro’; Dobbiamo scoprire come la gelosia sia la condizione necessaria e l’aspetto inscindibile dell’amore,…

Perché la Parola di Dio ci supera sempre| Joseph Ratzinger (1927 – )

” Io non sono certo dell’idea di coloro che sostengono una specie di donassimo della parola e si comportano come se soltanto colui che è pervaso da personale santità potesse efficacemente predicare, quasi che uno potesse annunciare solo ciò che egli stesso vive. Sicuramente la santità personale resta la meta…

La guarigione interiore per mezzo delle virtù | Ugo di san Vittore (1096 – 1141)

” Finché l’uomo persisté nella giustizia, stette bene; ma una volta caduto nel peccato, venne colpito da una grave malattia. E lui che prima del peccato era sano in tutte le sue membra spirituali, dopo il peccato si ammalò in ciascuna di esse. Per questo è  necessario gridare: Guariscimi, Signore,…

La ricerca della parola perfetta | Ilario di Poitiers (315 – 367)

“Per quel che mi riguarda, sono consapevole che tu o Dio, Padre onnipotente, hai da essere il fine principale della mia vita, in modo che ogni mia parola, ogni mio pensiero parli di te. Questo stesso uso della parola, che tu mi hai concesso, mi può recare nessun altro premio…

Sulla Trinità: immagini e spiegazioni | Erasmo da Rotterdam (1466 – 1536)

” Non c’è nulla fra le realtà create che possa dirsi propriamente simile alla natura divina, né vi sono parole umane con le quali possiamo parlarne con proprietà. Né vi sono immagini della mente umana che esattamente – come si dice – si accordino alla divina natura. E si reca…

Ciò che precede la lettura delle sacre Scritture | Ugo di san Vittore (1096 – 1141)

“Ogni allievo accorto, prima di avventurarsi nella lettura delle pagine dei vari voluminosi libri, deve fare bene attenzione a imparare esattamente quanto concerne la dottrina della fede, che è suo compito professare: solo così potrà proseguire con tranquillità nell’opera di costruzione del suo edificio, utilizzando i materiali successivamente disponibili. In…

Perché Gesù non è una persona umana ma divina | Anselmo d’Aosta ( 1033 – 1109 )

“A proposito di questa unità di persona, non crediamo molto fermamente che essa non è formata da due persone in Cristo. Tuttavia poiché è possibile individuare per quale motivo ad osservatori poco prudenti potrebbe sembrare che il Cristo esista a partire da due persone e in due persone, non mi…

La forza della parola di Gesù predicata | Michael Schmäus (1897 – 1993)

Il dinamismo salvifico della predicazione della chiesa non dev’essere equiparato a quello dei sacramenti, che agiscono in virtù del segno posto. Ciò è garantito dalla istituzione di Cristo. Nei segni sacramentali agisce nascostamente Cristo stesso, che afferra il soggetto e gli infonde la grazia da ciascun simbolo. Nel sacramento quindi…

L’agricoltura spirituale del diligente lettore del Verbo | Gregorio Magno ( 540 -604 d.C.)

“Mi pare che ogni parola della Scrittura divina sia simile ad un seme, la cui natura è, una volta gettato in terra e trasformatosi in spiga o qualunque altra specie di pianta, di espandersi e moltiplicarsi, e tanto più abbondantemente, quanto più l’agricoltore esperto vi avrà lavorato e si sarà…

L’infinita interpretazione del Verbo di Dio| Efrem di Nisibi ( 306 – 373 d.C. )

“Chi è uni grado di comprendere tutta la ricchezza di una sola delle tue parole, o Dio? Ciò che noi comprendiamo è molto meno di ciò che perdiamo, proprio come le persone assetate che si abbeverano ad una fonte. Le prospettive che apre la tua Parola sono numerose, tante quante…

Estetica dell’uomo buono |Flavio Magno Aurelio Cassiodoro Senatore (485 -580)

La virtù delle anime sante, dunque, è già grande in questa esistenza terrena. Esse infatti debellano mediante una vita serena e austera quale carne che ha sconfitto il genere umano e sono vincitrici di se stesse […] Ma guai alla carne che non è stata quaggiù vinta! Infatti sarà senza dubbio coronata…

Numero e realtà | Hans Jonas (1903 – 1993)

Applicare la matematica a fenomeni naturali, cioè assegnare a questi ultimi un carattere matematico, può significare diverse cose, a seconda che ci si riferisca a le strutture oppure alla dinamica della natura, alle sue forme disposte secondo un determinato ordine, oppure alla serie di mutamenti, nel cui corso quelle forme…

Matematica come strada dell’intelligenza verso l’Immagine | Cardinal Nicolò Cusano (1401 – 1464)

Tutti i nostri dottori più sapienti, nobili e santi, sono stati d’accordo nel sostenere che il mondo visibile è l’immagine verace di quello invisibile e che il nostro creatore può essere conosciuto e visto dalle creature contemplandolo come in uno specchio e per enigma. Questa verità, cioè che le realtà…

Breve trattato sull’amicizia vera | Aelredo di Rievaulx (a. 1110 – 1167)

Aelredo di Rievaulx, fu in monaco inglese che scrisse un piccolo e fortunato trattato sull’amicizia. Con l’aiuto delle sacre Scritture (e di alcuni scritti sull’amicizia di Cicerone) precisò i tre fondamentali tipi di amicizia: quella carnale, quella mondana ed infine spirituale. L’amicizia spirituale, la perfetta amicizia, scrive: “nasce tra i buoni,…

Analogia Lucis | Riccardo di San Vittore (1110 – 1173)

A nessuno, peraltro, potrebbe apparire impossibile che vi sia un essere eterno il quale, tuttavia, non sia da se stesso, così come è necessario che la causa preceda sempre l’effetto ed ogni essere che deriva da un altro deve sempre tener dietro al suo principio. Il raggio di sole evidentemente,…