Agostino e la Parola di Dio | René Latorurelle (1918 – )

“I cappadoci, come gli alessandrini, furono particolarmente attenti all’appropriazione soggettiva della verità e alla sua fruttificazione nell’anima mediante la fede e il dono dello Spirito Santo. Sotto l’azione illuminatrice di quest’ultimo, l’anima penetra sempre più i misteri del Figlio e del Padre: ricerca di verità mai compiuta e sempre più…

Quelle parole piatte che ci lasciano indifferenti | Pensieri

A me pare che abbiamo fatto un po’ di confusione, tanta confusione da non distinguere più niente. Ed in questa confusione la direzione delle nostre parole sembrano possedere sempre lo stesso valore. Ad esempio non distinguiamo tra una parola che ci informa da quella che ci forma, dimentichiamo anche la differenza…

I due “sensi” della Sacra Scrittura | Jared Wicks S.J. (1929 – )

“Non è solo legittimo, è indispensabile cercare di definire il significato dei testi come sono stati composti dai loro autori, significato che è chiamato ‘letterale’. Già Tommaso d’Aquino ne affermava l’importanza fondamentale (S.Th, I, q.1, a.10 ad 1) Ma il senso letterale non è da confondere col senso ‘letteralistico’, sul…