Estetica dell’uomo buono |Flavio Magno Aurelio Cassiodoro Senatore (485 -580)

La virtù delle anime sante, dunque, è già grande in questa esistenza terrena. Esse infatti debellano mediante una vita serena e austera quale carne che ha sconfitto il genere umano e sono vincitrici di se stesse […] Ma guai alla carne che non è stata quaggiù vinta! Infatti sarà senza dubbio coronata…

Un Dio che non omologa| Il Dio dei Cristiani

Fin dai primi secoli del cristianesimo la riflessione sull’identità di Dio ha cercato di porre in luce la distinzione del Dio rivelato dal dio pensato e dal Dio creduto della altre religioni. Fin dall’inizio i cristiani si accorsero che era impossibile racchiudere in un unico sguardo omologante quel Dio che era entrato nella…

La Parola che rivela il nostro essere ed il nostro agire | Pensieri

Lo osservo ogni giorno. C’è crisi di parola. Quella vera. Persino l’idea di cultura che dovrebbe rappresentare l’apice del buon verbo esibito e ricevuto si è trasformata nella sua tragica assenza. La parola ci manca. L’attendiamo ma non arriva. D’altra parte, anche noi, non abbiamo più il gusto di una parola che indica…

Sacerdoti al tempo della non credenza

Reductio Credo sia questa una buona parola che interpreti l’essere del prete oggi. In un tempo in cui l’utile ed il necessario sembrano prendere la rivincita sull’idea di verità come dono di Cristo e della Chiesa e di possibilità come frutto della creatività dello Spirito Santo, lo spazio tridimensionale entro cui ogni buon prete…