Numero e realtà | Hans Jonas (1903 – 1993)

Applicare la matematica a fenomeni naturali, cioè assegnare a questi ultimi un carattere matematico, può significare diverse cose, a seconda che ci si riferisca a le strutture oppure alla dinamica della natura, alle sue forme disposte secondo un determinato ordine, oppure alla serie di mutamenti, nel cui corso quelle forme…

Matematica come strada dell’intelligenza verso l’Immagine | Cardinal Nicolò Cusano (1401 – 1464)

Tutti i nostri dottori più sapienti, nobili e santi, sono stati d’accordo nel sostenere che il mondo visibile è l’immagine verace di quello invisibile e che il nostro creatore può essere conosciuto e visto dalle creature contemplandolo come in uno specchio e per enigma. Questa verità, cioè che le realtà…

Segnalazione eventi | “Dio e i numeri incapaci” all’Università Mediterranea il 25 giugno 2015

Cari amici Vi segnalo che  il prossimo 25 giugno (giovedì) si parlerà ancora del mio ultimo libro all”Università Mediterranea di Reggio Calabria. Dopo i saluti del Magnifico Rettore Pasquale Catanoso, dialogherò con i presenti insieme al prof. Gorassini ed al prof Ferrara. qui locandina e indicazioni logistiche.никас вакансиикисточка для бровейигровие ноутбукиtimecapsule…

Segnalazione eventi | Convegno MetroItalie – 18 giugno 2015, Reggio Calabria

Giorno 18 giugno – h 17.00 – al Salone dei lampadari del Palazzo San Giorgio di Reggio Calabria, parlerò su “Bellezza, sostenibilità ambientale e relazioni umane” all’interno della prima giornata del convegno “MetroItalie Città metropolitane, nuovi modelli di sviluppo e di governance territoriale”.  Qui la locandina dell’evento.   2day.kh.uavsemsmart.rumotorola купить смартфонnomi…

La musica come atto di trasgressione matematica

In fondo la musica è debitrice di udibilità e silenzio. C’è un fondo di verità in chi fa risalire la nascita della musica direttamente dalla relazione, matematicamente ordinata e perciò armonica, di suoni e silenzi. Ad esempio Giamblico di Calcide racconta come Pitagora, passando davanti alla bottega di un fabbro, intuì che i suoni (o…

Breve trattato sull’amicizia vera | Aelredo di Rievaulx (a. 1110 – 1167)

Aelredo di Rievaulx, fu in monaco inglese che scrisse un piccolo e fortunato trattato sull’amicizia. Con l’aiuto delle sacre Scritture (e di alcuni scritti sull’amicizia di Cicerone) precisò i tre fondamentali tipi di amicizia: quella carnale, quella mondana ed infine spirituale. L’amicizia spirituale, la perfetta amicizia, scrive: “nasce tra i buoni,…