Quella parola che ha attraversato lo spazio del silenzio | Pensieri

Fin da piccolo mi hanno abituato a pensare che il silenzio sia contrario al dire, l’esatto opposto del linguaggio. Così il significato dello stare in silenzio si era trasformato nel non parlare. Silenzio è tacere, tacere e basta. Ma, poi col tempo, vidi con gli occhi della fede, che le cose non stanno…

Analogia Lucis | Riccardo di San Vittore (1110 – 1173)

A nessuno, peraltro, potrebbe apparire impossibile che vi sia un essere eterno il quale, tuttavia, non sia da se stesso, così come è necessario che la causa preceda sempre l’effetto ed ogni essere che deriva da un altro deve sempre tener dietro al suo principio. Il raggio di sole evidentemente,…

Talenti vissuti

L’ho sempre pensato, il cristianesimo non è sinonimo di assoluta passività. Non siamo cristiani semplicemente perché abbiamo ricevuto qualcosa da conservare come un museo fa con le sue opere d’arte.  Al contrario siamo cristiani perché c’è qualcosa da fare, c’è, con l’aiuto della divina grazia, da essere o diventare ciò che…

Il pensiero e l’amore | Ludwig Wittgenstein (1889 – 1951)

Se Cristo ‘non è risorto’ si è putrefatto nella tomba come ogni uomo. Egli è morto e putrefatto. Allora è un maestro, come chiunque altro, e non può più essere d’aiuto: e noi siamo di nuovo in esilio, soli. E possiamo accontentarci della sapienza e della speculazione. Siamo, per così dire,…

L’equilibrio della grazia divina | Gregorio Palamas (1296 – 1359)

Tu lo vedi, o Teotimo, i più venerabili teologi – Atanasio, Basilio, Gregorio di Nissa, Giovanni Crisostomo, Massimo il Confessore, ci insegnano due cose. Da una parte ci dicono che l’essenza divina è incomunicabile; dall’altra che essa è, in qualche modo, comunicabile. Ci dicono che noi partecipiamo alla natura di…

Segnalazione eventi | Premiazione – Lunedì 25 maggio h. 18.00 – Cosenza

Lunedì 25 Maggio h. 18.00 a Rende (CS) mi verrà consegnato un riconoscimento al mio ultimo libro: Dio e i numeri incapaci. Sulla relazione tra matematica e vita ecclesiale, Rubbettino 2015. Il riconoscimento, voluto dalla commissione che ha esaminato il lavoro, lo fatto con una particolare menzione circa i rapporti tra scienza e fede. Il premio Eccellenze…

Segnalazione eventi | Osservare il cielo abitare la terra – Auditorium Pontificio Seminario San Pio X – Catanzaro 12 maggio 2015

Giorno 12 Maggio in due appuntamenti distinti (h. 9,30 e h. 16,30) curerò la moderazione del convegno-dibattito dal titolo “Osservare il cielo,  abitare la terra” . Le due conferenze dialogo metterà a confronto un sacerdote astronomo, un biblista, un biologo ed un filosofo, che attraverso le diverse competenze  scientifiche e di fede…

Mutare lo sguardo

Fateci caso. Nella parabola del “Padre misericordioso” quella che tutti chiamano del “figliol prodigo”, si narra della decisione del figlio più giovane di richiedere al padre “il giusto” per lui: “Padre, dammi la parte del patrimonio che mi spetta” (Lc 15,12). Il figlio più giovane vuole le “sue” cose perché possa usarle….