Dei numeri incapaci | Don Mik

” Ecco ora siamo giunti al nocciolo della questione. All’interno della missione generale della Chiesa, è l’offerta della salvezza in Gesù Cristo a dare sostanza allo sguardo dell’apostolo sul mondo perché il “si” dell’uomo a Dio sia possibile. È chiaro che in questo singolare campo non ha senso parlare di…

Segnalazione eventi | “Dio e i numeri incapaci” al Gutenberg – Catanzaro 6 Maggio 2015

Giorno 6 Maggio (mercoledì)  h 8.45  nella sala Gissing del Complesso Monumentale del San Giovanni in Catanzaro, dialogherò con gli alunni del liceo scientifico “Siciliani”. Un’altra bella occasione per spiegare il senso e la direzione della mia ricerca sulla verità del mondo e sulla Verità del Dio dei cristiani. L’ingresso è free.  …

Una theoria fondata nell’idea di bellezza | Hans Georg Gadamer (1900 – 2002)

È vero che anche per le altre manifestazioni della natura, si tratta di piante oppure di animali, si è cominciato pian piano a riconoscere che lo schema razionale, di stampo teologico, che vede una natura economa che non fa nulla “invano” era in realtà troppo angusto. Ma quando il comportamento…

A proposito della bellezza inutile | Vladimir Sergeevič Solov’ëv (1853 – 1900)

Il diamante, cioè il carbonio cristallizzato, è per composizione chimica la stessa identica cosa del comune carbone. Allo stesso modo, non ci sono dubbi che il canto dell’usignolo il miagolio frenetico del gatto in amore siano la medesima cosa nel loro fondamento psico-fisiologico, essi sono cioè l’espressione sonora di un…

Oµολογια | Pensieri

Che la fede nel Dio di Gesù Cristo non escluda la fatica del pensare l’ho creduto fin dal momento in cui iniziai a credere in Lui. Capitava molto spesso infatti, ovunque dicessi qualche parola su Dio manifestando il mio credo, che immediatamente mi si chiedeva il perché di quel dire e il perché del…

Eresia come isolamento

C’è una questione intimamente connessa con l’assenza di un pensiero pensato illuminato dalla grazia. É questa una questione che tocca il cuore del cristianesimo e interessa l’elaborazione di pensieri parziali che si presentano come il tutto della fede. L’eresia, si sa, è una scelta – più o meno consapevole – di una parte della Verità di Dio, una…

Su cosa intendere con la parola “Dio” | Gregorio di Nissa (335 – 395)

“Ora noi dobbiamo esaminare contagiare diligenza il nome stesso della Divinità, affinché dal significato contenuto nella parola venga un qualche aiuto per chiarire la presente questione. Sembra dunque alla maggior parte degli uomini che la parola indicante la Divinità sia propriamente basata sulla natura. E come il cielo il sole o…

Segnalazione evento | dialogo su “Dio e i numeri incapaci” – Catanzaro 8 Aprile

Alle h.18.00 presso la libreria UBIK di Catanzaro Lido dialogheró con un matematico (Chiriano N.) e un filosofo (Iritano M.) su temi e problemi sollevati dall’ultima pubblicazione.    никас ресторанbusiness translation servicesв рассрочку ноутбуктелевизор hdmiуслуги по созданию сайтаgoogle adwords подбор ключевых словполитик лобановскийtopodin отзывыаппарат купить

Incarnazione ed essenza del Cristianesimo | Karl Adam (1876 – 1966)

“Nel messaggio cristiano non si tratta solo dell’ascesa della creatura fino alle altezze della divinità, non si tratta solo di una glorificazione, di una divinizzazione della natura umana, ma anzitutto, si tratta di una discesa della divinità, di un abbassamento del Verbo divino fino alla forma servile di ciò che…

Interiorità e irripetibilità della persona | Karol Wojtyla (1920 -2005)

“La persona, per il fatto di essere un individuo di natura ragionevole, cioè un individuo in cui la ragione fa parte della natura, è nello stesso tempo nel mondo degli esseri un soggetto unico nel suo genere, totalmente diverso da quel che sono, per esempio, gli animali, esseri relativamente più…