Le parole apprese dall’Amore | Gregorio Magno (540 – 604 d. C.)

“Che altro sono gli uomini santi se non fiumi… che irrorano la terra riarsa? E tuttavia essi… si inaridirebbero qualora… non tornassero anche loro al luogo dove sono sgorgati.

Se infatti non si raccolgono nell’interiorità del cuore e consono legati saldamente alle catene del desiderio all’amore per il Creatore… la loro lingua inaridisce.

Ma dall’amore essi di continuo fanno ritorno al proprio intimo, e ciò che… dispensano all’esterno, lo attingono alla fonte dell’amore.

Così amando essi apprendono quello che insegnando annunciano”

(Gregorio Magno, Omelie in Ezechiele, 5,16)события харьковкаталог ноутбуковноутбуковинтернет магазинсделать самому визиткистатистика ключевых слов googleлобановский супермаркет классотзывов сайтыкупить комбинезон для девочки распродажа

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *